Blog

Guida turistica SeaHelp: ristorante Masarine, isola di Premuda

Adria, Croazia, Guida nautica, Notizie

È quasi impossibile per i cercatori di piacere lasciare l’isola di Premuda, larga meno di dieci chilometri quadrati e, un suggerimento interno nei circoli degli skipper: al ristorante Masarine prelibatezze molto speciali stanno letteralmente aspettando i marinai affamati: naturalmente, viene servito pesce appena pescato, ma anche carne di maiale, manzo, pecora e capra e vari tipi di crostacei.

Pesce appena pescato presso il ristorante Masarine, Premuda

Tutte queste deliziose prelibatezze saranno preparate sulla griglia o sotto la Pekara, una sorta di copertura in ghisa o ferro, sigillando ermeticamente le pentole. Nelle braci del camino per lo più aperto, il contenuto, insieme a varie erbe e spezie, ha abbastanza tempo per sviluppare il suo inimitabile gusto. Le patate che fungono da strato inferiore, che viene condito poi con carne o pesce, sono segnalate per essere persino più deliziose della carne stessa. Se possibile, rimani vicino al camino quando la Pekara verrà aperta, poiché questo odore unico stuzzica il tuo appetito anche più della vista di questo cibo cotto lentamente. Ma, a parte questo, vale la pena assaggiare tutto ciò che è presente sulla griglia di cottura e i deliziosi contorni, così come vale la pena assaggiare la pasta offerta da questo ristorante tradizionale a conduzione famigliare.

Coloro che si sentono ancora in vena di un giro dell’isola nonostante una tale eccessiva abbondanza, sentono di rivivere nei tempi passati di molto tempo fa. La maggior parte degli abitanti di questa sterile isola erano attratti da luoghi lontani, quindi oggi ci sono solo poche persone che vivono ancora qui – una manciata di pensionati e alcuni giovani, dedicati alla pesca, all’allevamento di pecore o al turismo. Durante i mesi estivi, tuttavia, il numero dei circa 50 residenti aumenta fino a circa 400, quando la loro famiglia e alcuni turisti vengono a fare una visita.

 

L’ormeggio verrà effettuato nel porto di Krijal, poiché qui, almeno durante i mesi estivi, viene offerto un regolare servizio di traghetto giornaliero. Gli skipper apprezzano le numerose piccole baie. I subacquei adorano Katedrala, un sistema di caverne, accessibile solo sott’acqua, e la nave da guerra austriaca-ungherese Szent Istvan. Si trova ad una profondità da 40 a 65 metri e, quindi, è probabilmente solo un’opzione per i subacquei professionisti.

 

Guida turistica di SeaHelp: Ristorante Masarine, Premuda: