Blog

Milioni di danni: lo yacht Maiora va a fuoco a Marina Punat

Adria, Croazia, Highlights (SeaMagazine), Notizie, Sigurezza, Top Notizie

I vigili del fuoco della Marina Punat non possono certo lamentarsi della mancanza di lavoro quest’anno: dopo il grande incendio sul terreno degli ormeggi a secco (Brodica) a meta maggio, le forze del lunedi di Pentecoste hanno dovuto trasferirsi di nuovo in un incendio nel porto turistico. Un maestoso yacht Maiora era in fiamme, ma tale incendio poteva essere rapidamente estinto dal rapido intervento dei vigili del fuoco. Le prime stime degli esperti valutano il danno in milioni; non e stato ancora determinata l’origine.

Il lunedi di Pentecoste alle 19.00 e stata avvistata una forte e ampia nube di fumo proveniente da marina Punat. Secondo le prime testimonianze, il fuoco evidentemente e scoppiato nel salone di uno yacht dal cantiere navale italiano Maiora e si e diffuso rapidamente intorno. Lo yacht era ormeggiato all’esterno di uno dei pontili dei visitatori.

Solo attraverso l’intervento rapido e prudente dei vigili del fuoco navali si e evitato un danno significativamente maggiore. A causa delle vacanze di Pentecoste in Austria e Germania, il porto era in uno stato di alta attivita al momento dell’incendio.

Dopo che l’incendio e stato spento a bordo, lo yacht e stato prima rimorchiato presso l’impianto di riparazione della marina, dove la polizia e gli esperti stanno ora ricercando la causa dell’incendio.

Per inciso, questo non e stato l’unico incendio questo fine settimana: a Bibinje (Sukosan), un veliero e andato in fiamme per ragioni sconosciute fino ad ora. Lo skipper, un austriaco, e riuscito a salvarsi con un salto coraggioso nell’acqua, arrivando sano e salvo a terra.

Ovviamente, SeaHelp continuera a riferire sulle cause e le conseguenze di questi eventi straordinari non appena saranno disponibili informazioni piu sicure.