Blog

Datacol
Soccorso per i serbatoi di carburante contaminati

Vantaggi per i partner

Al fine di ridurre l’inquinamento da motori diesel, è oggi consentito dalla legge, aggiungere biodiesel al carburante e quindi minimizzare la quantità di zolfo (lubrificante eccellente) in esso. Aggiungendo biodiesel e quindi diminuendo la quantità di zolfo del combustibilesi inquina meno. Tuttavia, questo può creare problemi nel sistema di alimentazione di combustibile e gli iniettori.

Il Biodiesel provoca umidità nel serbatoio, umidità nel carburante e le brusche variazioni di temperatura cui i serbatoi marini sono esposti contribuiscono a creare un terreno fertile per la “peste diesel”, la crescita fiorente di alghe nel serbatoio. Le alghe possono intasare il filtro carburante con conseguente rottura del motore proprio nel bel mezzo del mare; un’avventura sgradevole per chiunque!

Questo è il motivo per cui è importante controllare la qualità del carburante nel serbatoio

 Diesel3 Diesel2 Diesel1 Diesel5

 

 Diesel6 Sea-Help_Dieselpest_4 Titel_SeaHelp_Dieselpest

Una pompa eroga molto più combustibile dal serbatoio rispetto alla quantità che viene iniettata nella camera di combustione e necessaria per far funzionare il motore. Questa grande quantità di combustibile viene utilizzata per il raffreddamento degli iniettori e ritorna nel serbatoio alla temperatura di circa 70 ° C provocando ulteriore condensa e stimolare la crescita di alghe. Inoltre, la condensa presente nel serbatoio a contatto con lo zolfo del carburante provoca “arrugginimento”, e la ruggine dopo un certo tempo inizia ad intasare gli iniettori. Tutto questo si traduce in dispersione carburante e maggior consumo dello stesso. Nel peggiore dei casi, i sedimenti possono causare la rottura degli iniettori; la ruggine diminuisce la lubrificazione, provoca l’ossidazione e riduce la qualità del combustibile.

 Dieselpest_SeaHelp1 Dieselpest_SeaHelp4

Al fine di evitare e prevenire questo tipo di problemi si consiglia vivamente l’uso di Datacol Diesel Cleaner due volte all’anno, in primavera e autunno. Datacol additivo pulisce e lubrifica il sistema e gli iniettori, elimina l’umidità dal serbatoio e impedisce la proliferazione di alghe. Se il problema della contaminazione esiste già, Datacol offre, attraverso il suo sistema innovativo TCS, un trattamento di pulizia della vasca e il ripristino di economia di combustibile.

Datacol “Tank Cleaning System (TCS) Datacol serbatoio Cleaning System (TCS) è una novità assoluta nel campo dei serbatoi di pulizia dalle alghe, acqua e altre impurità, e si prende cura e pulizia del sistema di iniezione comletando così la nostra linea Progetto Energia!

Quindi, possiamo ora offrire una soluzione quando la contaminazione non è nella fase iniziale, ma ha progredito, creando consistenti depositi sulla superficie interna del serbatoio. Il dispositivo in combinazione con prodotti chimici speciali ha la capacità di separare l’acqua e lo sporco dal serbatoio dal carburante che spesso intasano i filtri durante la navigazione. Il risultato è lo spegnimento del motore, specialmente con mare mosso quando il motore è di estrema importanza! Funziona sul principio della separazione centrifuga di acqua e impurità dal carburante con una filtrazione di 5 micron! Dopo il trattamento si è ottenuto la situazione ottimale nel serbatoio. Si mantiene il serbatoio pulito utilizzando durante gli intervalli di manutenzione l’additivo Datacol FUELDAT.

 

 Dieselpest_SeaHelp3 Dieselpest_SeaHelp5

Gli abbonati Sea Help hanno il 10% di sconto per l’acquisto del pulitore di serbatoi e altri prodotti

Dieselpest_SeaHelp8

On la successiva applicazione di Datacol, si mantengono i risultati.

Dieselpest_SeaHelp6

www.datacol.hr
maggiori informazioni e contatti
0039 0472 278 366 Elia
Dal lunedì al venerdì dalle 0730 alle 1230- Mail: info@atacol.at