Blog

SeaHelp travel guide: Uvala Lucica, Uvala Sakarun, Uvala Cuna

Adria, Croazia, Guida nautica, Video notizie

C’è un suggerimento per i turisti in Croazia, compresi gli appassionati di sport acquatici, e questa è l’area intorno all’isola di Dugi Otok. Sponde pianeggianti inclinate di spiagge di ciottoli e sabbia, la riserva naturale di Telascica, baie da sogno e numerosi luoghi di interesse turistico offrono quel tipo di fondali fotografici lungo tutto il percorso che difficilmente anche gli opuscoli pubblicitari turistici possono superare. Gli appassionati di fotografia dovrebbero tranquillamente dimenticare Photoshop & Company in quanto, a seconda dell’ora del giorno, la natura fornisce le immagini più belle direttamente “fuori dalla camara”.

Uvala Lucica su Dugi Otok

Che si tratti della baia di Uvala Lucica a Dugi Otok, un po ‘vivace, anche se, a causa del piccolo campeggio, la spiaggia da sogno sull’Uvala Sakarun, che ricorda un sentimento Caipirinha piuttosto che la Rakija croata, l’Uvala Cuna coperta, la “Grotta Blu” o, per gli storici, gli ex bunker sottomarini dell’Esercito jugoslavo – Dugi Otok ha la risposta giusta per tutti, siano essi uomini di terra o appassionati di sport acquatici. E il fatto che la grande ondata annuale di turisti stia colpendo principalmente la bellezza della natura della valle di Zara non provoca troppi rimpianti da parte di alcuni sportivi acquatici.

Secondo le loro preferenze, i vacanzieri trovano boe di ancoraggio, ormeggi o piccoli ristoranti accoglienti, che offrono un’abbondante cucina regionale semplice e gustosa.

Per motivi di buon ordine ecco alcune cifre sull’isola: Dugi Otok è lunga 45 chilometri e larga da 1 a 4 chilometri. Con un’altitudine di 338 metri, la Vela Straza è l’altitudine più alta della zona. Ci sono 12 villaggi con circa 1550 abitanti su Dugi Otok.

Guida turistica SeaHelp: Uvala Lucica, Uvala Sakarun, Uvala Cuna